Alla luna di Gennaio io danzero’ ancora sotto le tue fronde e berro’ la tua linfa Sacra Betulla per Rinascere.

Concedi a questa terra e a questo corpo la rinascita.

Portami la gioia

Insegnami a danzare la mia propria bellezza nella fluidità.

Portami a vivere il rinnovamento in modo gioioso.

Guidami nello scoprire ed esprimere la giovinezza interiore.

Fa che io possa vivere con leggerezza i mutamenti.

Mostrami come aprirmi al mondo, 
dare respiro alla mia vita e
portare luce nell’esistenza

Iniziamo questo viaggio con la betulla (Beth), che definisce il periodo che va dal 24 dicembre al 20 gennaio.

Il solstizio d’inverno è passato, il sole riprende il suo corso ascendente e spuntano i bucaneve.

Questo è il momento del rinnovo, delle nuove energie, dei progetti a venire…

E le qualità purificatrici della betulla ci invitano a fare pulizia, a rigenerarci fisicamente e psichicamente: si attinge alla linfa della betulla per il bisogno irresistibile di cambiare pelle, e iniziare un nuovo ciclo.

La Betulla è l’albero degli inizi, il primo a mettere le foglie subito dopo il Solstizio d’Inverno, segnalando il tempo della semina.

Le sue frasche erano usate a scopo cerimoniale e nell’antica Roma venivano usate per la cerimonia consolare.

Cercate linfa di betulla e bevetene fino a Candelora!

Michela Chiarelli ©