Quando mi chiedono quando tornerà tutto come prima chiudo gli occhi e prego e spero davvero che sapremo fare di meglio e non essere come prima…

 

Perché Madre terra possa respirare in ogni istante.

 

Perché le emozioni della razza umana cambino.

 

Perché i polmoni energetici di tutti ci mostrino la via e le nostre coscienze crescano.

 

Oggi ore 15:00 un minuto di concentrazione per il respiro del mondo.

 

Grazie

Michela Chiarelli