La musica per me, è come un segreto, si nasconde tra le corde dei miei amati strumenti…

Lo cerco ad occhi chiusi e poi inizia a svelarsi e crea una splendida melodia…

E il futuro si svela… Tra note che si cercano e luoghi di suono straordinari…

 

E come diceva Jung

“E’ importante avere un segreto, una premonizione di cose sconosciute.

L’uomo deve sentire che vive in un mondo che, per certi aspetti, è misterioso; che in esso avvengono e si sperimentano cose che restano inesplicabili.

Solo allora la vita è completa”.

 

Michela Chiarelli