Confucio diceva:
“Saggezza e buon senso si ottengono in tre modi:
primo con la riflessione, che è la cosa più nobile;
secondo attraverso l’imitazione, che è la cosa più semplice;
e terzo con l’esperienza, che è la cosa più amara di tutte.”
Purtroppo viviamo in un mondo in cui come dice Carmine De Masi
“Siamo bravi e ben addestrati ad utilizzare l’inganno e le menzogne per distruggere l’operato altrui.”
Beh, si in molti hanno creduto di poter esprimere un giudizio su me, sui mie libri e la mia via spirituale e tradizionale, mancando di educazione e buon senso, andando contro tutti i principi sacri di cui si fanno estimatori e portatori, parlano senza conoscermi, offendono… ridicolizzano… lasciano recensioni orrende…
Oggi ci tengo a scrivere questo pezzo perché amo i miei libri e amo le persone che mi hanno trasmesso ogni insegnamento che ho scritto.
Sapete il senso della trilogia, Bellezza Divina sta in un antico segreto che si chiama consapevolezza, si miei cari criticoni, certamente truccarsi o indossare un foulard non è sciamanesimo, ma ciò che vi è sfuggito davvero  di sciamanico è il senso, il mistero, la volontà e il potere che si scatena da un semplice gesto fatto con consapevolezza.
Le donne della mia rara e unica Specie sanno come ampliare la propria forza, centratura e chiarezza mentale, vestendosi con cura e consapevolezza e si, sanno vedere più chiaramente truccandosi gli occhi.
Quelli di cui parlo sono libri e suggerimenti semplici… ma a quanto pare non sono comunque comprensibili a tutti.
Io racconto e condivido ciò che ho esperimentato e imparato sin da bambina.
a tutte le mie antenate

 

Grazie

Michela Chiarelli