Mi disse prendi la mia mano.

Porta questo come fosse un dono al cumulo e accendi il fuoco.

Sei la nostra erede disse toccandomi i piedi, segui il mio passo.

Mi sentivo un aquilone volteggiavo leggera.

Ho acceso Il fuoco.

Il fuoco è ancora acceso.

Michela Chiarelli ©