Ho parlato col 2020…

Ferito
Umiliato
Reietto

Tutti lo definiscono da dimenticare…

Ho pregato per il 2020 per ridargli la speranza…

Ha pianto del vostro odio…

Ha pianto che non abbiate capito le esperienze che ha portato…

Ho chiesto al 2020 di continuare a sognare… A sperare…

Sapete la speranza di un defunto è quella di poter rinascere a nuova vita…

Per ogni attimo che resta per il 2020 sarà un desiderio irrealizzabile.

Ho pregato col 2020 perché per me vi è un’altra speranza che resta ai defunti.

E il 2020 ha detto:

Ciò che io vorrei veramente è occupare interamente l’animo di una persona che non vuole dimenticarmi perché come disse Arianna oggi ” io ho portato anche cose buone” questo desiderio vi lascio…

Perché solo non dimenticare vi renderà forti e saggi e saprete fare del tempo che verrà un tempo benedetto.

Con amore buon tempo buona vita buon anno

Michela Chiarelli