Allineiamoci alla primavera

Da domani lavoriamo insieme sulla profonda accoglienza del nuovo.

Allineiamoci alla Primavera al suo fiorire…

Accendete una candela, scegliete un’incenso, accogliete un fiore…

Scrivete la formula:

Ego colligunt usque in novum

Michela Chiarelli ©